grande sistema, truffa, manipolazione mentale

LA TRUFFA DEL GRANDE SISTEMA

Paura, sensi di colpa, illusioni e debiti.
Ecco come il Grande Sistema manipola la vita delle persone

(In questo articolo ti mostrerò dove si muoverà la mano del mago mentre ti distrae. E non è un gioco, è la tua vita..)

ALCUNI ESEMPI PRATICI DI COME
IL GRANDE SISTEMA TI PROGRAMMA
E USA PAURE E SENSI DI COLPA
PER FARTI INDEBITARE E COMANDARE LA TUA VITA


***********


ATTENZIONE (Premessa):

Ti anticipo già che se non sei di mentalità aperta, questo questo articolo potrebbe darti molto fastidio.
Il motivo è che sarò molto diretto a raccontare la verità (spesso scomoda come in questo caso) e non tutti sono pronti ad accettarla. Tuttavia mi spiace vedere persone che soffrono e non capiscono bene cosa stia succedendo alle loro vite, per cui condivido ciò che ho appreso nel tempo nella mia esperienza convinto che per molti sarà motivo di apprendere dinamiche di vita spesso poco chiare.

Se hai la mente chiusa hai due strade; cogliere l’occasione per abbattere qualche limite e crescere, oppure far finta di nulla e passare su un altro sito tipo Netflix o Facebook, ma sappi che senza guardare la realtà in faccia di sicuro non cambia qualche cosa in meglio nella tua vita. Su questo ho piena certezza e solo la conoscenza può aiutarti ad ottenere consapevolezza e difenderti dagli attacchi del Grande Sistema che plagia le menti della massa.

P.S.: In alcuni casi estremizzerò le situazioni per cercare di farti capire di più dove possono arrivare e dove arrivano in molti casi. Cogli questi concetti a mente aperta cercando di mettere in discussione le tue credenze limitanti o di vederle a mente fredda da un altro punto di vista, poi trai le tue conclusioni.
Non ti stò insegnando nulla, ma essendo una persona che si è liberata e ha rendite e tanto tempo libero ho modo di osservare meglio il mondo di chi corre velocemente ogni giorno per non andare poi da nessuna parte. Dai valore e fai ricchezza di queste condivisioni che avrei potuto tranquillamente tenere per me.


***********

Bene, premesso questo, ora torniamo a noi e addentriamoci nella tana del Bianconiglio.

Bill Gates diceva: “Se sei nato povero non è un tuo errore, ma se morirai povero sarà stato un tuo errore.
Sono d’accordo, ma attenzione, non è sempre e solo un questione economica, ricordiamolo, per me la libertà è il risultato di salute + tempo + denaro, non di soldi e basta.

grande sistema, ricchezza, libertà, salute, tempo, denaro

Facciamo per un attimo un passo indietro, alla nostra nascita su questo mondo.

Siamo cresciuti fin da piccoli, almeno per me e la maggior parte delle persone, con delle credenze limitanti che ci venivano giorno dopo giorno installate nella nostra mente programmando il nostro cervello secondo i fini del Grande Sistema, che ci deve mantenere controllabili e ignoranti per comandarci attraverso le nostre paure.

Fin da piccolo risuonava dentro di me la cantilena degli insegnamenti che la società, la famiglia, la scuola, ecc. mi trasferiva.

E la cantilena era questa:

Studia, prendi buoni voti così poi trovi un posto di lavoro fisso in una buona azienda, trovati un brava fidanzata, comprati una casa, sposati, fai famiglia, lavora duro fino a quando la pensione ti arriverà tutti i mesi.. e poi tanti saluti!

Diciamo che se la vita è questa allora è corretto dire che, in questa ultima fase, mai è più azzeccata la frase “E passi a miglior vita..”.
Si perchè vissuta così non è affatto vita, ma un tirare a campare e non di certo un vivere una vita evolutiva a pieno e ricca di soddisfazioni.
Dico sempre che o “crei i tuoi sistemi o sarai l’ingranaggio del sistema di qualcun’altro” ed è così, non ci sono strade diverse.

Successo anche a te?
Probabilmente si!

Sbaglio?
Penso proprio di no!

grande sistema, crea i tuoi sistemi o sarai l'ingranaggio dei sistemi degli altri

Contenuti

LA TRUFFA DEL GRANDE SISTEMA INSTALLATA NELLA MENTE DELLE PERSONE

(TRADUCIAMO INSIEME IL SOTTINTESO DI TUTTO QUESTO SCHEMA)

VAI A SCUOLA E PRENDI BUONI VOTI

Traduzione >>> Fatti educare per bene dal Sistema che ti vuole schiavizzare

Iniziamo con il parlare del Sistema Scolastico e del perché porta ad essere le persone dei dipendenti e non imprenditori.

Andare a Scuola non dico che sia sbagliato, anzi, ma finchè lo si fa per imparare a leggere, scrivere, educazione civile e stare in mezzo agli altri è una cosa, quando invece in quell’ambiente ti vengono installati schemi mentali attraverso specifiche tecniche da quello che sarà il Sistema che poi piloterà la tua vita per i suoi comodi interessi, è un’altra.

Non voglio andare molto in profondità di questo passaggio, tuttavia la Scuola è il primo step importante dove entri tra le fauci del Grande Sistema. E ora ti spiego il funzionamento reale.

La Scuola è stata data in pasto alla società (anche qui con tecniche mediatiche e di programmazione) come un posto dove impari cose importanti ed utili per la tua vita, in piccola parte è vero come ti scrissi poco fa, tuttavia la realtà è ben diversa.
Qui sin dalla giovane età vieni educato a diventare un buon soldato per il futuro e si sa, riuscire ad educare l’essere umano da piccolo con il cervello in pieno assorbimento, è una chiave molto potente, se non fondamentale.

Parliamo brevemente di Storia e da quando è nato il Sistema di Istruzione scolastico. Questo sistema non è nato da zero per fare il bene alle persone, bensì è stato copiato dal metodo educativo di stile Prussiano.
Il sistema educativo prussiano è un sistema di istruzione obbligatoria nato agli inizi del 19° secolo e sono appunto serviti come modelli per i sistemi di istruzione in un certo numero di paesi, tra cui l’Italia.

Come ben sai il sistema scolastico è il veicolo per la nostra istruzione. Già da piccoli veniamo inseriti in questo sistema che si chiama: scuola dell’obbligo.. e chiunque, tranne qualche caso sporadico, all’età di 5 o 6 anni inizia a far parte di questo sistema. Inizia così la nostra istruzione.

Bene: quello che probabilmente non ti hanno mai detto è che il sistema scolastico è stato creato per produrre DIPENDENTI. In realtà non è stato creato dai governi, ma semplicemente è la copia sputata del “SISTEMA PRUSSIANO” – sistema che l’antico regno di Prussia (Germania – prima di Napoleone) aveva ideato per produrre SOLDATI. Ti invito ad approfondire l’argomento.. Troverai di sicuro una montagna di roba su internet.

E come hanno fatto i prussiani a produrre SOLDATI in MASSA e in battaglia molto efficienti?
Molto semplice.. è bastato convincere le mamme e i papà di ogni bambino ad affidare i propri figli al governo per far si che venissero istruiti. Si crea, in questo modo, una facciata allettante per chi ha l’obbligo di affidare i propri figli al sistema (la gente ha iniziato a dirsi: bene, ho una buona garanzia per l’ istruzione dei miei figli – è il governo a garantire) e nel frattempo, sotto banco, all’interno del sistema, venivano insegnati ai futuri soldati due elementi “apparentemente invisibili” ma concreti per la produzione di soldati in massa.. e questi due elementi sono: DISCIPLINA E OBBEDIENZA.
Non trovi che il sistema prussiano che serviva a produrre soldati sia molto simile al nostro sistema scolastico?
Campanella in piedi, campanella seduti, posso andare in bagno, ecc.

Il sistema scolastico porta ad essere dipendenti sia emotivamente, che intellettualmente, da qualcosa che è esterno all’individuo. Tramite i voti, i premi, le note sul registro, le pagelle e molto altro, la scuola diventa lo specchio del bambino che viene giudicato e si giudica attraverso questi mezzi. Peccato che questi mezzi siano ingiusti! Un insegnante con trenta bambini non può conoscere il background familiare, culturale ed emotivo di ogni suo alunno, eppure questi sono elementi da tenere in considerazione quando si giudica. Nelle nostre medie matematiche tutto ciò non ha posto, non si tiene nemmeno conto delle diverse abilità di un individuo. Infatti il giudizio continuo con voti e sottolineature di rosso sono ben diverse dal dire: “Bravo (e sottolineo di verde), qui puoi migliorare e ti aiuto a capire..”

Fu così che nel 1760 l’essere umano inventò “La scuola, pubblica, gratuita e obbligatoria“. Fu in un periodo chiamato “Dispotismo illuminato” che il re di Prussia creò con l’intento di bloccare il diffondersi di quei principi di libertà, uguaglianza e fraternità che già si  stavano diffondendo in Europa. Per far si che quegli ideali , che qualche anno dopo animarono la rivoluzione Francese, non entrassero in profondità nell’animo dei prussiani, diede loro solo un’apparenza di essi. La struttura della scuola prussiana , sul modello di quello spartano, fomentava la disciplina, l’obbedienza e il regime autoritario.
La scuola rimaneva un posto dove i bambini erano suddivisi per gruppi rigidi, dove vi era  un adulto posto in alto a dettare regole e nozioni, dove si proponeva una parcellizzazione delle conoscenze con la suddivisione in materie (proprio come il modello delle catene di montaggio), dove i ritmi erano scanditi immodificabilmente dal suono della campanella e che di certo non aveva come finalità principale quella di prendersi cura del benessere di coloro che la frequentavano. La scuola pubblica era in quel periodo finanziata da persone che non possono certo essere considerati dei filantropi: Henry Ford, J.p. Morgan,  John  Rockfeller.

Chi sono i bravi alunni dunque?

Quelli che seguono l’insegnante facendo esattamente quello che gli viene chiesto, quelli che nello studio non sono né avanti, né indietro. Essi aspettano che sia l’insegnante a dare gli ordini prima di muoversi, se ci pensate la nostra economia dipende da questa regola. Una massa di persone che non sa prendere decisioni in maniera autonoma e che sente il bisogno di appoggiarsi ad un parere esterno per qualsiasi necessità è il risultato di questo ciclo. Oggigiorno per ogni minimo problema ci si rivolge ad un esperto, per essere accettati dobbiamo appropriarci di determinati status symbol, per divertirci dipendiamo dalla televisione, per sentirci bene abusiamo di farmaci o di altre sostanze. Dove è finito il pensiero autonomo?

Il genitore dice al figlio “Adesso aspettiamo la pagella e poi vediamo se…”, cosa significa? Che è la pagella a determinare se il ragazzo sia bravo o meno. Il bambino risulta bravo se ha dei bei voti e i voti li decide un estraneo.

E’ estremamente semplice ora capire con quanta facilità il SISTEMA sposta la gente da dietro ad un banco di scuola, a dietro una scrivania di ufficio, senza che se ne accorgano. Ti abituano da piccolo ad accettare questo processo e la tua mente da grande la accetterà inconsciamente.
Pertanto se osservi con attenzione, chi a scuola era estremamente diligente e con i voti migliori, in realtà difficilmente ha avuto successo vero nella vita. E’ più facile che un “ribelle” di quell’epoca adolescenziale, uscito appena con i 60/100 oggi sia un imprenditore di successo (e ci sono un’infinità di casi nel mondo, come Bill Gates, Mark Zuckerberg, Steve Jobs e Richard Branson, per citarne alcuni). Questo perchè i primi erano fortemente contaminati e dipendenti dal sistema scolastico, degli ottimi soldati.

Non ti viene infatti insegnato a diventare una persona libera, un imprenditore per esempio, dove creare risorse e investire per diventare libero. Proprio per questo motivo ti faranno scegliere tra il diventare un dipendente di qualcuno o della tua stessa attività. E siccome a me questa cosa fa schifo è parte della mia missione aiutare le persone a diventare libere e, per chi ha un’attività, di automatizzarla. In fondo all’articolo troverai dei suggerimenti anche per questo.

Direi di fermarmi qui, dovresti già iniziare ad aver chiara la situazione di ciò che ti voglio mostrare e che è sempre stata mascherata dal Grande Sistema con tecniche precise.

Consiglio:

Ora fai le tue considerazioni, ma se ti viene da dire o pensare “Eh ma il pezzo di carta è importante..” sappi che quella è una cosa che ti hanno trasferito e installato nella mente, non un tuo pensiero vero. La realtà è ben diversa e te lo dice anche il Sole 24 Ore in questo articolo, dove trovi le percentuali di chi trova lavoro in base alla laurea e cosa guadagna.

schiavitù sistema scuola lavoro - stefanocaron.it

TROVA UN POSTO DI LAVORO IN UNA BUONA AZIENDA

Traduzione >>> Metti la tua Vita nelle mani degli altri che decideranno su di te..

E’ chiaramente la via più comoda, e anche la più naturale, dopo il percorso scolastico/educativo che ci ha dato il Grande Sistema, ma attenzione, non è la più sana se punti alla libertà.
Infatti noi tutti dovremmo essere persone libere e poter creare nostri progetti professionali e di vita. E invece per la buona programmazione ricevuta gli anni precedenti la maggior parte delle persone sceglieranno di lavorare per altri e che la propria vita sia comandata da fattori esterni e non guidata da loro stessi.

Lavorando per altri, questi decideranno per te che ora devi alzarti al mattino per arrivare in tempo al lavoro da loro, cosa dovrai fare per loro durante la giornata, quanto verrai pagato, quando potrai andare al bagno, quando poter fare una pausa (trigger mentale della ricreazione a scuola) e anche quando andare in vacanza.
Lo farai ripetutamente per 45/50 anni, lavorando circa 50 settimane su 54, accettando a volte anche condizioni di disagio, come avere persone negative al fianco e/o inghiottendo fastidiosi bocconi amari per la paura di essere messo in cattiva luce con chi ti comanda (e ti paga la sopravvivenza mensile) o potresti perdere anche questa “prestigiosa” posizione tanto ambita dopo anni di studio… Si perchè il Grande Sistema ti educa ad accettare e ritenere “normale” il fatto che tu debba affidare la tua Vita agli altri.
Se usiamo la logica ci rendiamo conto che è assurdo, vedremo, però, che nella loro strategia neanche più di tanto.

Per quanto riguarda la “buona azienda” lasciamo perdere.. E’ tutto un dire.. Oggi la società media non sa come definire una società sana e, cosa più grave, gli imprenditori per oltre il 90% dei casi, manco conoscono i numeri della propria attività.. così per dire.
Poi ci mettiamo i grandi cambiamenti del mercato, di come Internet ha rivoluzionato il mondo, oppure basti guardare come in pochi mesi/anni siano spariti colossi che avevano in mano interi mercati da generazioni (es. Blockbuster, Nokia, Kodak, ecc.).

Di che cosa stiamo parlando? Vedi che in realtà i veri strumenti utili e necessari non ti sono mai stati dati?
Ovviamente per il loro gioco su di te non avrebbe avuto senso insegnarteli e tirarsi loro la zappata sui piedi no?
A nessuno sono stati dati e chi li ha è perchè se li è andati a prendere o ha investito in esperienza diretta sul campo per averli.

Consiglio:

Se ti trovi in questa situazione devi cercare di sganciarti quanto prima.
Creati delle tue entrate, dei tuoi Business, sviluppa tuoi progetti che puoi comandare o sarai tu il comandato.
Se non sai da dove iniziare non ti preccupare, prosegui fino alla fine, ti darò qualche concreta soluzione.

Grande Sistema, sistema scolastico

TROVATI UNA BRAVA FIDANZATA/O

Domanda spontanea >>> Ma cosa cavolo significa questo modo di dire? Bah..

Brava o meno brava è tutto relativo, tuttavia ciò che è comune è che la massa fa tutta le stesse cose e segue il flusso come delle pecore (d’altronde hanno imparato questo e solo pochi “ribelli” hanno messo in discussione il tutto utilizzando il proprio cervello), ma andiamo avanti.

Pertanto, per il modus pensanti della società/famiglia, dopo il lavoro è normale che tu debba avere una compagna, la società va avanti così (sì come gli anni 80) e non puoi andare fuori carreggiata o sarai subito giudicato.
Sicuramente condividere una vita con una persona è positivo dal punto di vista umano ed emotivo, ma non è questo il senso e il motivo per il quale il Grande Sistema ti spinge verso.

Anche qui la mano del mago esprime le sue doti di stregoneria. Analizziamo insieme il come di questo diabolico incantesimo:

Se siete in due avrete esigenze diverse rispetto a quando sei da solo, sicuramente maggiori in termini di spese, ciò non farà che accrescere il progetto del Grande Sistema su di te, farai il loro gioco (stai bene attento).

Sanno bene che l’emozione che vivi con un altra persona è in quel momento un sentimento più potente della tua mente e affinchè sarai focalizzato li, non vedrai cosa farà il mago con l’altra mano della tua vita.

Avrai maggiori spese (cene, regali, vacanze, cinema, ecc.), lavorerai dunque di più incastrandoti ancora e tenderai ad essere più stressato (spenderai dunque di più per rifugiarti in cose materiali, centri benessere, weekend fuori porta, poi magari psicologi, ecc. sperando anche che il rapporto di coppia vada bene o subentrano anche gli avvocati e mille dinamiche che ti affossano sempre di più). Ah e la speranza non è mai una strategia intelligente.

In questa fase è importante che, cogliendo l’emotività del sentimento, possano avere offuscato il tuo cervello per portarti ad avere continue spese per cercare di incastrarti poco per volta.
Mi fermo qui, spero tu stia capendo il concetto e il macabro gioco che ci stà dietro.

Attenzione, sempre per mettere in chiaro le cose, non dico che è sbagliato avere una compagna/o, assolutamente, stò analizzando la mano del mago che non vedi per mostrarti il trucco che ti stà applicando.
Le mie sono analisi sempre più profonde dei classici concetti superficiali della massa li fuori, tienilo sempre in considerazione eh, mi raccomando.

COMPRATI UNA CASA

Traduzione >>> Inizia a creare i primi debiti a lungo termine (attiveranno in te illusioni se lo fai e sensi di colpa se non lo fai)

Ho scritto “Attiveranno” non a caso, ma perchè verranno richiamate emozioni e stati d’animo già installati da piccolo dentro di te nel tuo inconscio.

Ora, vuoi non avere un rifugio dove stare con la tua compagna? Il tuo nido d’amore?
Bene, allora per “fortuna” che hai un lavoro fisso, ora ti basta andare in banca (che ti vuole bene) e fai un semplice mutuo di 500 euro al mese per i prossimi 30 anni. Lo fanno tutti vai tranquillo..

Dopo essersi assicurati che sarai l’ennesima gallina dalle uova d’oro a rendita per 30 anni, l’operatore bancario muoverà dei numeri sul computer e il tuo conto da 0 passerà a 120.000 euro. Una figata! Adesso puoi finalmente avere il tuo bell’appartamento.

Ora che cosa succede come dinamica?

Che per 30 anni sarai schiavo anche della Banca. Esatto, hai un secondo datore di lavoro. E attenzione, questo è anche peggio del primo, ora non potrai permetterti di rimanere senza lavoro o stai sicuro che la banca te lo ricorderà con le loro buone maniere..
Saranno solo 30 anni (diventerai vecchio con loro), ah senza ricordarti che quei 120k alla fine li pagherai 150k, ma tranquillo, lo farai in semplici rate mensili. Per la serie più comodo di così..
Per come te l’hanno venduta ti sembra vasellina, invece è sabbia, mi raccomando, guarda che quelli mica ti vogliono bene davvero!

Se mi stai seguendo ancora (se così non fosse ti chiedo di tornare indietro e apprendere i concetti dei i vari passaggi, lo dico per te), capisci che ti stanno affossando ancora di più e così sarai sempre più comandabile?
In questo mondo più dipendi da altri e più verrai sfruttato. Fai attenzione, non è un gioco, è la tua vita!

P.S.: Non acquistare mai casa che dal punto di vista finanziario è un errore. Stai così sprecando la tua capacità di indebitamento finanziario per una cosa che ti toglierà soldi dalle tasche tutta la vita e ti condannerà a rimanere a vivere li come si faceva negli anni 50 del dopoguerra. E se in un mondo così liquido e di brevi distanze deciderai di spostarti la dovrai svendere. Vai in affitto e usa tutti i tuoi soldi (e la capacità di debito) per investirli in business a rendita o per operazioni immobiliari che ti portino altri soldi.

Bene, non è finita, andiamo avanti che ci divertiamo!

SPOSATI

Traduzione >>>  Ti affosso nei debiti senza che te ne accorgi sfruttando la leva dei sentimenti (ma con amore).

Parliamoci chiaramente.. Non vorrai mica fare a meno di sposarti, vero? Vuoi che il tuo partner pensi che non lo ami?
Cosa dirà la gente? (vedi come ti attivano paure e sensi di colpa)

Guarda, sinceramente non ho minimamente idea di cosa possa costare un matrimonio, dico la verità, ma ho visto gente fare mutui per un giorno di festa.. per cui evviva gli sposi…

In questa fase sarai felicemente sposato e l’unico da cui non divorzierai mai sarà la banca; quella è ancora più felice, senza ombra di dubbio.

Ma non è finita, entra in gioco un altro interessante Sistema..

In tutta questa faccenda di flussi di cassa, ricordati che devi dare una provvigione anche all’azienda più grande al mondo, la Chiesa (è anch’essa una filiale satellite del Grande Sistema, ti è stata solo venduta sulla fede invece che su altre emozioni, ma sei sempre tu la rendita per loro).
E se credi in qualche Religione svegliati, te lo dico con affetto, guarda che mica esiste quella roba li, è solo un’altra invenzione per darti motivo di credere a qualcosa e aggrapparti a una speranza in mezzo un mare di m.. vabbeh mi contengo un attimo.

Ti consiglio di credere in te stesso, nell’energia dell’Universo portando del bene nel mondo (questa roba è vera ed è gratis).
La Fede, invece, è un’altra di quelle cose dove ti premono in profondità per spremerti ancora (ti hanno solo assegnato un Dio diverso in base al paese dove sei nato, cambia la forma, ma non il contenuto).

La Chiesa è l’azienda più grande al mondo (se solo pagasse le tasse, invece per questo ad oggi lo è Amazon; poche ma le paga).
Le chiese, intese come costruzioni immobiliari, invece, sono le filiali sul territorio, con il loro proprio leader di struttura, il prete, affiancato dai propri collaboratori ecclesiastici.
Come vedi la struttura è sempre piramidale e gli sfruttati, come ben sai, sono sempre quelli alla base. Li sotto, infatti, ci sono i “fans” (i credenti) che saranno le loro rendite ricorrenti nel tempo e ai quali devono dare qualcosa in cui credere e dar loro una speranza e continueranno a pagare (o meglio faranno donazioni così non sono tassate).
E qui girano miliardi e miliardi di euro ogni singolo anno e tralascio il parlare di povertà nel mondo perchè quella potrebbe essere solo da loro risolta in poche settimane, tuttavia non è quella la missione di chi vuole fare cassa.. Ce l’hanno raccontata bene, vero? Pensaci.

Non ti voglio vendere la mia verità, ma farti riflettere e mettere in discussione ogni credenza e fare un check nella tua vita, oggi, per capire cosa è ancora vero per te. Rispetto ogni pensiero, ma stai attento sempre che è la tua vita in gioco. Ho fatto e faccio molta beneficenza, non ho bisogno di dirlo, ma lo faccio direttamente a chi ha bisogno non attraverso intermediari di questo tipo, giusto per farti capire meglio. C’è troppa gente che approfitta di queste situazioni e sulla vita e la sofferenza non si scherza. E che c…

Aspetta che sono andato un attimo fuori strada..

Parlavamo di matrimonio e, arrivati a questo punto, sei sposato ed è il momento di fare una grande festa con parenti, amici, ecc.
Li dovrai invitare tutti o vorrai mica che pensino che sei un poco di buono no? (Senso di colpa, giudizio e altri sentimenti installati dal Grande Sistema). Che razza di amico o persona saresti?

E poi dopo tutto questo stress, finita la festa non vai in viaggio di nozze a rilassarti in un paese esotico con la tua dolce metà?
In fondo te lo meriti, non credi?
Suvvia, esagera, ti sposi una volta nella vita..
Si vabbeh, questo in passato, comunque sia con questa persona sarà una volta sola, dai dacci dentro, spendi e spandi anche dove non te lo puoi permettere. Non fare lo spilorcio!

Ora rilassati bello tranquillo, saranno due/tre settimane, poi finalmente ritorni in gabbia 8/9/10 ore al giorno (e forse ti servirà anche un secondo lavoro) e inizierai a guadagnare finalmente (anche perchè la Banca si aspetta il versamento delle rate e se non paghi ti mettono all’asta la casa che tanto non è tua o in automatico te li succhiano dal tuo stipendio visto che i soldi non te li danno più in busta come negli anno ’90).

Stai iniziando a delineare che, forse forse, quello che ti dico ha risvolti diversi da quello che ci hanno sempre fatto credere?
Lo spero per te.

Sono del parere che se due persone stanno bene insieme non hanno bisogno di mettere firma su di un foglio di carta.
Perchè questa burocrazia?
Se non ti sposi l’altra persona ti ama di meno?
Se così fosse sarebbe chiaro che avresti un altro nemico intorno a te con interessi simili al primo.. (e ce ne sono un’infinità li fuori).
E poi ti sei mai chiesto perchè solo da sposato hai determinati diritti di famiglia/figli?
In modo sottile il Grande Sistema ti sta accompagnando verso quella direzione, vedi? Che poi questi diritti chi te li concede?
Lo stesso sistema.. vedi in che tunnel infinito incastrano la gente?
Mi fermo qui che è meglio eh 🙂

FAI FAMIGLIA/FIGLIO

Non essere egoista, il risultato dell’amore porta nuove creature

Ora nella tua Vita è giunto il momento di far crescere la famiglia. E’ importante (specie per il Grande Sistema).
Fai dunque il primo figlio. Eh ma poi gli serve compagnia, e fatene un’altro povera creatura, vorrete mica che abbia problemi comunicativi e soffra per colpa vostra che non ci siete vero?

Eh si perchè mica ci sarete voi due mentre i vostri figli crescono..
Non mi dire che ti sei già dimenticato che dovrete lavorare entrambi per pagare i debiti fatti fino a questo momento di vita..
Vi servirà dunque pagare anche qualcuno che stia con i vostri figli mentre lavorate. Lavorerete per pagare i debiti, l’asilo e la babysitter e non vi godrete la vostra famiglia come dovrebbe essere, se non di corsa nei ritagli di tempo. Assurdo.

Qui mi viene in mente alcuni imprenditori che conosco, che escono presto al mattino e tornano tardi la sera. Per loro i figli si “allungano” e non crescono. Ovvio li vedono sempre quando sono nel letto e forse qualche ora nel weekend. Pazzia.

Però magari quando ti sei sposato eri ancora giovane e pensavi più a divertirti che a fare figli giusto?
Mannaggia, allora la casa che hai attualmente è troppo piccola per 4 persone.. e così anche per l’auto, ti serve la Station Wagon ora che hai i passeggini, ecc.. Aiutoooo! Non se ne esce più. Mi stà girando la testa solo a scrivere queste cose.

Mi sa che è meglio che vai in banca ancora una volta che dici?
Saranno felici di rivederti, sono tuoi amici, ti aiutano loro con i soldi, stai tranquillo.

Che ne dici se facessimo un finanziamento che estingue i 3 mutui (auto, casa, matrimonio) così non avrai più 3 rate da 400 euro l’una, ma un’ unica e comoda rata da 1400 euro così non ci pensi più? Fidati che è meglio!

P.S.: Ti ricordo sempre il mio punto di vista della mano che fa i prestigi e che non ti hanno mai fatto vedere.. E’ giusto fare figli e una famiglia, ma mica possono crescere in un disastro del genere, li stiamo condannando ai debiti, suvvia.

LAVORA DURO

Traduzione >>> La tua vita ora è mia, adesso sgobba per me (firmato Il Grande Sistema)

Bene, finalmente le spese grosse di vita le hai affrontate tutte, era fondamentale fartele fare tutte una dietro all’altra finchè sei giovane. Se è stata così allora il Grande Sistema ha fatto centro e raggiunto l’obiettivo di incastrarti per bene.

Basta chiacchiere, ora devi solamente stare zitto, testa bassa e lavorare 12 ore al giorno per solo 45 anni.
Ah mi raccomando solo di non ammalarti, non ti è concesso, devi lavorare fino a 70 anni. Punto!
Hai firmato questo quando prendevi accordo con i tuoi amici in Banca, così per dire.

Diciamocelo, già così è una vita di merda! Sei pieno di cose non tue che hanno colmato vuoti momentanei e pieno di debiti.
Davvero ti aspettavi questo da giovane per il tuo futuro?

Devi addirittura sperare che non ti succeda nulla in termini di salute, cosa che relativamente riesci a comandare. Anzi anche questa spesso viene dirottata in una direzione negativa (industrie alimentari, tecnologie, cellulari). Questi sistemi lavorano e vengono sovvenzionati dall’Industria Farmaceutica (altro bel sistemino interessante), proprio con l’obiettivo di non farti stare in splendida salute, ma tenerti sempre un pò ammalato (sarà l’unico modo per farti avere un minimo di forze per sopravvivere e lavorare, ma anche per essere una rendita ricorrente anche per dell’industria farmaceutica attraverso i loro satelliti come medici, farmacie, ecc.).

Ma lo capisci in quale trappole profonde la gente va a finire, spesso senza più riuscire ad uscirne, solo perchè con superficialità non si sono informate a dovere sui sistemi applicati su loro stessi e senza avere una sana educazione finanziaria?
Capisci ora perchè a scuola i migliori (nella vita) erano quelli ribelli che non si volevano lasciare comandare?
Peccato che ora siano passati anni e la tua vita è sempre più corta..

Devi intervenire in maniera massiccia e dare una sterzata decisa; è in gioco la tua di vita e non la puoi gettare la vento così cavolo.

LA PENSIONE

Credi ancora a Babbo Natale? 

Lavora una vita intera dando a me ogni mese qualcosa che quando non potrai più lavorare ti potrò mantenere io tutti i mesi.
Ma non solo tu, mi prenderò cura anche della tua famiglia.

Questa era la premessa iniziale e..
..ce la siamo bevuta per anni questa barzelletta per non chiamarla peggio vero?

Lo dico da anni che la libertà passa dall’avere rendite tutti i mesi e il Grande Sistema questo lo sa bene.
Per questo i contributi della pensione sono un’entrata automatica per lo Stato e un’uscita automatica per te.

Ora, se tu riuscissi ad andare in pensione oggi, sai che il prossimo mese verresti pagato forse il 40% del tuo ultimo stipendio?
Si se oggi percepisci 1.500 euro di stipendio (netti in busta paga), in pensione il mese prossimo ne guadagneresti circa 600 euro.

Ti goderesti la vita come un vero figo, a 70 anni e con quell’entrata automatica no?
Potrai finalmente fare tutte le cose belle a cui hai rinunciato quando eri giovane..

E se sei un libero professionista nemmeno ne parliamo.. ci abbassiamo forse al 25%.
Però era figo dire di essere un libero professionista, come se fossi stato libero davvero eh?
Sicuramente eri libero di poter lavorare anche la sera e nei weekend senza che lo Stato ti dicesse nulla, anzi.

Ed è inutile che ne parliamo, tanto l’INPS è un Istituto fallito già da anni e che non si riprenderà più (lo disse lo stesso Presidente Boeri ancora nel Luglio 2018, trovi l’articolo qui).

Ora non so se lo sai, ma chiunque può andare sul sito dell’INPS (non metto link al sito perchè i link esterni se non portano su siti seri, affidabili e che facciano vivere un’esperienza positiva al lettore, penalizzano il posizionamento del mio sito sui motori di ricerca) e calcolare la propria ipotetica pensione, a quanto ammonterà e quando si presuppone ti venga data.

Ti esorto ad interessarti visto che stiamo parlando dei tuoi soldini o meglio ancora della tua stessa vita!
Tranquillo solo che se non vai in pensione nei prossimi 10 anni probabilmente non esisterà più e tanti saluti (una delle truffe più grandi in Italia a cui sottostare obbligatoriamente e che ti condanna per tutta la vita se la rincorri o speri ti sia dovuta).

Consiglio:

Creati delle entrate automatiche affinchè sia tu a costruirti la tua pensione o, come vedi la foto qui sotto, ecco cosa succederà quando non li finanzierai più lavorando.

grande sistema, pensioni
grande sistema, pensione, contributi

BANCHE E FINANZIARIE

Non voglio approfondire il discorso delle banche altrimenti dovrei scrivere un libro, però qualche spunto te lo voglio rendere tangibile che magari ti è utile.

Forse non tutti sanno che, quando apri un conto corrente, nel pacco di fogli che firmi (e chi si mette a leggere tutta quella roba li.. infatti lo sanno), tra le condizioni obbligatorie (o non ti aprono il conto), dai esplicito consenso alla Banca che quei soldi una volta messi nel tuo conto corrente non sono più di tua proprietà, ma della Banca stessa. Lo sapevi? Ci rendiamo conto?

E’ un mezzo per il Grande Sistema (che si finanzia attraverso le Banche e dunque le deve tutelare), affinchè se succede qualche casino e spariscono i tuoi soldi, almeno sono protetti dal fatto che tu stesso avevi dato l’esplicito consenso a loro di poterlo fare e non li puoi attaccare (dovrebbe ricordarti qualche cosa le faccende MPS, Etruria, Veneto Banca, Popolare di Vicenza, ecc.), giusto?
Quanti soldi pensi abbiano ripreso coloro che avevano i loro risparmi di una vita in queste Banche?

Banche e finanziarie, inoltre, danno mutui e prestiti solo a chi ha già soldi o ha dimostrato di poterli restituire e se fai richiesta e non vieni accettato vieni pure segnalato al crif (centrale rischi finanziari) e sarai bloccato in qualsiasi altra richiesta per mesi o anni. Pertanto attenzione quando ti muovi con queste realtà.

Ce ne sarebbero di cose da approfondire qui.. ci vorrà un articolo solo per questo, vedremo in futuro se mi verrà voglia di investire energie per un argomento così brutto.

ANALISI EVOLUTIVA

Siamo cresciuti in questo mondo in questo modo, non è colpa nostra, non è colpa dei nostri genitori che sono stati educati così anche loro (con a differenza che molte cose per loro hanno funzionato in quei anni). Ognuno fa il meglio che può con gli strumenti che ha a disposizione in quel momento di vita.
Guarda che io stesso, ancora oggi, ho i miei genitori che mi dicono di trovarmi un posto in un’azienda del paese.. 😮 così per dire. Gli faccio un sorriso d’amore e via.

Pertanto oggi che stai apprendendo questo mio modo di vedere le cose, questa mia analisi così come l’ho vissuta e che ho dovuto a caro prezzo imparare, mi auguro ti sia stata utile e tu possa applicare delle strategie difensive per te e i tuoi cari per proteggerti ed avere una vita più sana e libera o con meno impedimenti e limitazioni che il Grande Sistema impone alla Società.

Voglio solo che tu analizzi in modo logico, mentale ed analitico, usando l’adeguata intelligenza, ciò che ho condiviso punto per punto e, se sei d’accordo con me, che tu prenda la responsabilità di fare tuoi questi concetti e di trasferirli alle persone vicine a te. Sarebbe un grande modo anche per aiutare il prossimo a crescere, evolversi e migliorarsi, contribuendo a migliorare il mondo.

LA SITUAZIONE DI OGGI RISPETTO AL PASSATO

Negli anni 70/80/90, forse, andavano bene certi concetti per l’era in cui ci si trovava (facevamo parte ancora dell’Era Industriale) e comunque fino ai 18 anni non ci preoccupavamo più di tanto di capire certi concetti..

Oggi, invece, essere laureati conta molto meno rispetto agli anni dei nostri genitori.
Basti pensare a quanti ragazzi hanno studiato duro per arrivarci e oggi fanno fatica a trovare lavoro e spesso sono disoccupati..  o li trovi se va bene in un Fast Food.. Giusto? Ti torna?

E perchè questo accade?

Perchè il mondo è cambiato e con lui anche le regole del business e di vita.
Come dico nella prima frase del mio sito: “Sono cambiate più cose negli ultimi 20 anni che non nei 2.000 precedenti. E i prossimi anni sarà ancora tutto più veloce.” Ecco questo non è un modo di dire, ma un dato di fatto.

Molti corsi di Laurea seguono questo processo: Vieni educato da un professore che ha 50 anni, lui ha imparato queste teorie 25 anni fa, ora le insegna a te e quando esci quel mercato non esiste più o è stato sostituito dalla tecnologia.. (infatti, per dati statistici, molte cose imparate al 1° anno di Università, sono già superate al 3° anno).

A quel punto le informazioni aggiornate te le vai a prendere a costo zero o quasi sul web direttamente dal tuo smartphone e poi investi il denaro per formarti in profondità su ciò che funziona oggi, che è quello che ti interessa alla fine.
Che senso ha investire decine di migliaia di euro (a volte centinaia) per fare teoria e Laurearsi a 30 anni su qualcosa che è poco richiesto dal mercato?
Investi un anno di formazione e pratica con chi opera sul campo di tuo interesse e fai delle coaching specifiche. Sarai operativo e produttivo in molto meno tempo.

I 10 lavori più richiesti oggi, non esistevano 10 anni fa.
Questi nuovi lavori hanno sostituito probabilmente quelli che si studiavano nell’Era industriale. Tutto qui.

E saranno molti i lavori che salteranno per aria a brevissimo. Dal rinomato lavoro in banca degli anni 90, all’avvocato o commercialista di turno. Tutto verrà centralizzato nel web. La tecnologia va avanti, importante è che sia un sistema che lavora per te e non tu per lui.

Fai attenzione perchè oggi uno dei sistemi più potenti e che è entrato in modo imponente quanto veloce nel quotidiano della società è il Sistema della telefonia mobile (smartphone), dove il 98,3% delle persone ne è platealmente accondiscendente e dipendente. Attenzione perchè, sfruttando l’ignoranza della massa e la loro superficialità, quel sistema viene utilizzato in più modi dal Grande Sistema a tuo danno e ha sostituito la tv degli anni 80 per entrare ancor di più nella tua vita, a tracciarti e registrare ogni singolo tuo movimento, foto, video, ecc. (sai che da contratto permetti a terzi di far attivare a distanza microfoni e videocamera a tua insaputa.. oltre a tutte le autorizzazioni che dai alle app gratuite?).

Poi non ci meravigliamo se nel Dark Web (ossia internet che il 96% delle persone manco conosce) vengano venduti i tuoi dati, codici di carte di credito, foto, video, ecc.. Vedi le persone non sono a conoscenza della potenza reale dei sistemi e del web. Le persone conoscono Internet in modo superficiale, ignorando quale mondo ampio ci sia dietro. Internet che le persone conoscono è il World Wide Web (ecco perchè il www dei siti) è comprende il 4% dell’internet reale.

Internet è come un iceberg, si conosce (più o meno) solo la punta che si vede. Più sotto c’è il Deep Web (web profondo) che copre il 90% dei contenuti e poi c’è il Dark Web (web nero, oscuro) 4% dei contenuti, dove qui si trova tutta l’illegalità possibile e inimmaginabile, (vendita di droga, armi, pedofilia, vendita bambini, schiavi, commissionare omicidi, a cose più “semplici” quali vendita di codici di carte di credito, dati personali, ecc.). Un mondo tutto a sè.

Ok perchè ti ho detto questo?
Perchè vedo troppe persone con stupidità e superficialità utilizzare app e smartphone per usi che poi diventano da terzi utilizzati in modo inappropriato.

Ti faccio un esempio banalissimo:

Mesi fa le persone su Facebook utilizzavano una app “gratuita” per vedere lo loro foto da vecchi (FaceApp si chiama).
Hanno utilizzato le loro foto e alcuni hanno, addirittura, avuto la geniale idea di utilizzare anche le foto dei figli..
senza sapere dove sarebbero finite queste foto, tanto l’App era gratis.. (rabbrividisco al pensiero).
Te lo dico io, sarebbero inizialmente finite in Russia a una società appartenente a un ex membro di Yandex (il principale motore di ricerca in Russia) e dato che la Russia è fuori giurisdizione dalla Privacy GDPR fai le tue considerazioni dell’uso che avrebbero potuto farne e, considerando che il più grande business al mondo oggi sono le informazioni sulle persone, ora sai quanti soldi hai dato loro utilizzando “gratis” quella app. Leggi questo articolo scritto dal Post per maggiori dettagli su FaceApp.

Queste persone, per quanto lo sappiamo, rischiano di aver dato, per es., in pasto a Pedofili i propri figli nel Dark Web..
Ma la gente si rende conto? Ne dubito. Perchè? Per superficialità e mancanza di conoscenza.
Serve la testa nelle cose gente, oggi più che mai, e più si è accondiscendenti dal Grande Sistema più vi risucchiano il cervello. Basta poco per guardarsi attorno e vedere come le persone della società, mediamente, siano diventate delle amebe, ossia che non utilizza più il proprio cervello proprio. Da chi pensiamo siano comandate inconsciamente? Te ne ho parlato per tutto l’articolo, la risposta è sempre la stessa, il Grande Sistema.

Non volevo farti prendere paura, ma come sempre estremizzare (neanche più di tanto) per portare consapevolezza nella tua mente.

differenze tra deep web e dark web
grande sistema, mass media tv
grande sistema, mass media, tv

LO SCHEMA PONZI DELLA PENSIONE

Se non facciamo noi qualcosa per noi stessi,
di certo non lo faranno gli altri per noi,
tantomeno le istituzioni..


Torniamo a uno dei nostri argomenti principali come sottosistema del Grande Sistema, il Sistema pensionistico.

Uno stipendio medio in Italia è di 1.580 euro al mese (fonte: JP Salary Outlook 2018) e questa per molti significa la sicurezza.

Come fa essere una sicurezza questo importo dopo tutto quello che abbiamo analizzato in questo articolo su tutte le spese che ti porta a fare il Grande Sistema nella tua vita?

Hanno creato assuefazione nelle persone, come un drogato. Pensaci.
Il 10 del mese vengono pagati e a fine mese sono già in astinenza in attesa della dose mensile del prossimo stipendio..
E’ deleterio per la nostra vita, vedi come siamo stati plagiati goccia a goccia nel tempo?

Conosci qualcuno in questa situazione?

Come si fa dare la propria vita per lavorare ogni giorno ed aspettare ogni mese il giorno dello stipendio per “la propria dose”, salvo poi rendersi conto che tra (spesa, carburante, macchina, bollette, casa, varie, mutui esclusi, ecc…) siamo tornati al punto di partenza, ma con un mese in meno di vita davanti a noi e più stress in corpo?

E tutto questo per la pensione?

Ma davvero pensi di essere venuto al mondo per lavorare 45 anni (più della metà della tua vita) comandati a bacchetta come dei robot a fare sempre le stesse azioni ogni giorno, tutte le settimane, tutti i mesi?

Non credo proprio, ma ad ognuno la propria consapevolezza e la scelta di conseguenza.

La pensione è lo Schema Ponzi più grande e legalizzato in Italia.

Si definisce Schema Ponzi quel sistema dove entrano denaro da una parte per pagare gli altri dall’altra. Mi spiego meglio. Da una parte entrano nuove persone che portano soldi (lavoratori) e i guadagni degli altri (in pensione) derivano solo dai primi che hanno portato denaro fresco. Questo sistema maledetto è utilizzato anche da molte aziende per creare delle vere e proprie truffe (se non sentivi quel tuo lontano “amico” che non senti da 10 anni e che ti dice di avere un’opportunità per te e per aiutarti sai ora di cosa parlo).

Ma la pensione non era nata con la logica che i miei soldi venissero messi da parte e fatti fruttare in fondi da parte dello Stato per potermi mantenere quando ci sarei arrivato davvero in pensione?
E invece come vedi.. è tutto una truffa.
Prima lo capisci e prima in teoria ti dovresti muovere a trovare una soluzione diversa.

Ci sono opportunità incredibili nel mercato oggi, apri la mente e prenditi ciò che ti meriti.
Ovviamente va pagato il prezzo dello sforzo di andare oltre, ma siccome ci hanno educati per sforzarci solo per 45 anni di schiavitù, penso valga la pena sforzarci per qualche anno per la libertà, non credi?.
Come dice il sottotitolo, se non facciamo noi qualcosa per noi stessi, di certo non lo faranno gli altri per noi, tantomeno le istituzioni..

Se sei arrivato fino alla fine di questo articolo hai dimostrato a te stesso di essere mentalmente pronto a fare un nuovo salto evolutivo. ALLORA SALTA! Non ci perdi nulla, al massimo ci GUADAGNI UNA VITA LIBERA! 😉

Spero di essere riuscito a toccare (senza urtare) la sensibilità di te che hai letto tutto questo articolo.

Ora potresti avere due reazioni:

– Scegliere la “pillola azzurra” e mandarmi a quel paese continuando la tua vita come se niente fosse
– Scegliere la “pillola rossa” e ringraziarmi, cogliere i suggerimenti e dare veramente una svolta in meglio alla tua Vita. Sarà li dove ti aspetterò per applaudirti.


SIAMO NATI LIBERI, LA SFIDA E’ RIMANERCI PER VIVERE A PIENO LA VITA.
Ti auguro davvero il meglio,
Stefano Caron
azione, cambiamento, crea il tuo mondo con le rendite per essere libero


SUGGERIMENTI IMMEDIATI
(per diventare una persona libera e non fare più il gioco del Grande Sistema)

Come ti sarai reso conto hanno montato un cinema di mondo falso attorno a noi. Ho cercato di fartelo osservare da più lontano in modo che ne vedessi la sua complessa struttura.

Ora non dico che tu debba diventare un’eremita, ma sicuramente avvicinarti di più alle origini dell’essere umano quello sì. 
Cose che abbiamo spesso dimenticato nel tempo man mano che ci si faceva condizionare dal Grande Sistema.

Ricorda che la pace e la serenità d’animo non la trovi nelle cose, ma in te stesso, pertanto ti consiglio di: 

Elimina la televisione e i media in genere dalla tua vita (sono i mezzo che ha il grande Sistema per educarti a casa tua). Io non la guardo dal 1999 e ti garantisco ti aiuterà molto. Sostituisci la tv con un buon libro di crescita personale, inizia da questa lista.

Elimina il più possibile lo smartphone dalla tua vita (eviterai continue distrazioni, di essere sempre reperibile, di essere sempre rintracciabile dai sistemi online, gps, ecc. e ne guadagnerai di salute, mente più attiva e relazioni umane).
Nel 2019, personalmente, ho tenuto il telefono spento per oltre 11 mesi, pertanto l’ho utilizzato solo qualche giorno in un intero anno. Ci riesci anche tu se vuoi, il resto sono scuse.

Fermati (l’essere di corsa è il modo che hanno per mantenerti distratto e non farti vedere bene le cose) e analizza a fondo la tua situazione economica e l’ammontare dei debiti cattivi che devi chiudere quanto prima.

Rimuovi SUBITO ogni tipo di spesa superflua (dico proprio tutte comprese le colazioni al bar ogni mattina) e poi vendi la macchina se non te la puoi permettere, stai senza o passa a una versione base usata da pochi soldi e usa il credito per ridurre i debiti in modo intelligente. Fai lo stesso per la casa, vai in affitto e utilizza gli introiti dalla vendita per investirli in progetti tuoi che ti portano altri soldi automaticamente o per studiare i mercati finanziari, immobiliari, ecc.

– Effettua un planning intelligente per rientrare e chiudere quanto prima ogni forma di debito cattivo (se accedi alla mia accademia di formazione gratuita ti guiderò passo passo a farlo. Vedi Webinar).

Frequenta il più possibile persone positive e propositive (e difenditi dalle negative quando non puoi evitarle. Capita spesso siano famigliari). Frequentare un gruppo di pari, ossia persone del tuo stesso livello o migliori è il modo migliore per essere compresi e non criticati, creare sinergia di menti operative e dar vita a nuove collaborazioni arricchenti. Potresti valutare di entrare gratuitamente in un gruppo che sto creando a tal proposito (trovi riferimenti al webinar a fondo pagina).

– Avrai capito che è fondamentale per te iniziare a costruirti delle entrate automatiche, dalle quali rendite creare altre attività a leva (che non dipendano dal tuo tempo impiegato) e che producano cassa a prescindere. Poi con le rendite delle rendite ti ripaghi i vizi come l’auto, viaggi, casa al mare ecc.
Non utilizzare i soldi per spese inutili, bensì per generare altri soldi con tuoi progetti e poi le rendite ti pagheranno i tuo stile di vita.

Tranquillo che se scegli questa via intanto avrai possibilità di liberarti a differenza di ora e avrai lo spazio per farlo, perchè il 97% delle persone non riuscirà a fare quel click mentale che serve e si “accontenterà” di sopravvivere in quei maledetti sistemi. Quella è un’agonia e se l’hai vissuta fino ad oggi, e ora l’hai capita, sai che non meriti questo schifo.

Se hai già un’attività imprenditoriale o da libero professionista segui queste indicazioni:

1- Se ancora non l’hai fatto, e sei interessato a capire quali sono i passi vincenti per portare la tua azienda sul mercato web, ti consiglio di scaricare gratis questa mia risorsa che trovi cliccando qui: “8+1 passi vincenti per portare la tua azienda sul web

2- Se vuoi costruire dei Sistemi di Funnel Marketing e automatizzare sul web i processi aziendali trovi maggiori informazioni cliccando qui

3- Se, invece, vuoi richiedere una consulenza strategica direttamente con me per la tua azienda allora Clicca qui

Se invece non hai nessuna attività operativa (oppure fai parte della categoria precedente e vuoi crearti una nuova attività), potrebbe essere utile per te fare un percorso di formazione e accrescere le tue competenze.

Pertanto ti invito a scegliere e ad accedere alla rivoluzione del modo di fare formazione e business.

>> Vuoi fare Formazione GRATIS (invece di spendere migliaia di euro la fuori) e al tempo stesso Costruirti un Business Online che ti faccia produrre commissioni ogni singolo mese in modo ricorrente? Allora accedi al mio Webinar Gratuito

Se ti è piaciuto questo articolo clicca “mi piace”, lascia un commento e condividilo sui social network taggando le persone che ritieni possano essere interessate a queste informazioni. Trovi i pulsanti di condivisione qui sotto.
A te non costa nulla, ma sarà un modo per aiutare altre persone e valorizzare il lavoro fatto su questo articolo.

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Media voti: 4.8 / 5. Voti ricevuti: 31

Ancora nessun voto. Dai il tuo per primo.

stefanocaron freccia su

ASPETTA!

Vuoi qualche consiglio per scendere dalla ruota?
rat-race
Ricevi Gratis:
- Suggerimenti per la tua Libertà Finanziaria
- Strategie e Consigli per la tua Azienda

I tuoi dati sono al sicuro e potrai cancellarti quando vuoi con un click